Scopriamo il tè Rooibos

Scopriamo il tè Rooibos

16 Condivisioni

Il tè Rooibos (pronunciato roi-boss) è meno conosciuto delle sue alternative verdi, nere e oolong, ma ha eccellenti benefici per la salute e un sapore delicato, dolce e aromatico.

Questo tè, noto anche come tè rosso, è unico in quanto viene coltivato principalmente nel continente africano e contiene polifenoli come l’aspalatina che non si trovano in nessun altro alimento. Con potenti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, bere una tazza di tè rooibos ogni giorno può aiutarti a rimanere in salute.

Cos’è il tè Rooibos?

Quando ordini il tè rosso, potresti essere sorpreso di scoprire che a volte ti ritrovi con un tè nero invece del tè rooibos a seconda della regione in cui ti trovi. Questo perché in Cina, il termine tè rosso è usato per descrivere il tè nero tradizionale. A tutti gli effetti, il tè rosso nel mondo occidentale si riferisce al tè rooibos. Il tè Rooibos non contiene foglie della pianta del tè Camellia sinensis, quindi non è un vero tè.

Origine

Il tè Rooibos, noto anche come tè rosso africano, è una tisana prodotta utilizzando le foglie della pianta Aspalathus linearis. Rooibos significa “cespuglio rosso” in afrikaans e fa riferimento al ricco e profondo cremisi del tè rooibos. Questo tè viene prodotto utilizzando le lunghe foglie del cespuglio, che sono verdi quando crescono ancora sulla pianta e diventano rosse durante il processo di fermentazione.

La pianta Aspalathus linearis è originaria del Sud Africa e, come la maggior parte dei tè, contiene alti livelli di polifenoli che forniscono una serie di benefici per la salute. Il rooibos viene coltivato principalmente nella regione montuosa del Cederberg del Sud Africa nella provincia del Capo Occidentale. Esistono due diversi tipi di tè rooibos: rooibos rosso e rooibos verde. Il tè rosso rooibos è ossidato e ha un sapore più simile al tè nero e al tè oolong. Il tè verde rooibos è non ossidato e ha caratteristiche di sapore simili al tè verde.

Gusto

Questo tè ha un sapore dolce e nocciolato. Ha sentori di caramello, vaniglia e un’essenza affumicata che è paragonata al tabacco.

Il rooibos viene spesso descritto come avente un profilo aromatico neutro ma dolce che può essere migliorato con fette di limone o un pizzico di miele. Si trasforma in una tonalità bruno-rossastra che può essere visivamente sbalorditiva quanto gustosa.

Il tè Rooibos è anche privo di caffeina, rendendolo una buona bevanda in qualsiasi momento della giornata. Grazie alla sua alta concentrazione di vitamine e polifenoli, il rooibos non offre solo un gusto delizioso, ma aiuta anche a mantenerti in salute. Questo tè può essere preparato come tè caldo o come tè freddo.

Ingredienti potenti

Il tè Rooibos contiene minerali vitali tra cui calcio, ferro, magnesio e zinco. Come con la maggior parte dei veri tè e tisane, contiene anche alti livelli di vitamina C insieme a potenti antiossidanti come l’aspalatina che offrono ampi benefici per la salute. Il Rooibos contiene polifenoli che aiutano a combattere i radicali liberi, mantenendo il tuo corpo sano e pronto ad affrontare la giornata.

Il te rosso lo troviamo spesso protagonista nei libri gialli di Alexander McAll Smith. Lui stesso ha rivelato come i suoi libri abbiano avuto un ruolo nel successo globale della sua tisana preferita.

Il romanziere, che vive a Edimburgo, ha ricordato come ha interpretato Precious Ramotswe, il personaggio principale della sua serie di best seller The No. 1 Ladies’ Detective Agency, mentre beveva tè rosso sudafricano. In seguito fu felice di ricevere una lettera dal più grande produttore che lo ringraziava dopo che le vendite della bevanda erano esplose in tutto il mondo.

Leggi anche: Tè Verde Cinese o Tè Verde Giapponese?

Seguici sulle nostre pagine Facebook e Instagram!