Depuriamoci con le tisane

Depuriamoci con le tisane

15 Condivisioni

È ora di purificare il corpo, l’autunno è la stagione giusta.

Scopriamo insieme la tisana depurativa di Eutepia, una delle tisane purificanti più utili per il corpo, perché non sono tutti uguali, ognuna si distingue per la sua qualità e le influenze benefiche.

Come in un rito magico, ogni pianta ha il suo potere specifico: ce n’è per tutti i gusti e le esigenze. Una coccola per il nostro corpo con erbe naturali di indubbie qualità, ricche di vitamine e minerali che l’organismo ci chiede per reintegrare le energie e accogliere un nuovo equilibrio.

Il momento migliore della giornata per purificarsi è la mattina durante la colazione o la sera prima di andare a letto.

Tisana depurativa

La nostra tisana depurativa contiene bardana spesso usata per la sua attività depurativa in quanto stimola la funzionalità biliare ed epatica, lassativa e antireumatica. La radice di questa pianta contiene lignani, vitamine del complesso B, ma soprattutto è costituita da inulina, che svolge un’azione drenante e purificante del sangue favorendo l’eliminazione delle tossine.

Contiene tarassaco, conosciuto anche come ‘dente di leone’. Questo fiore giallo dell’omonima pianta cresce spontaneamente sui nostri prati. Lo avrete visto di sicuro, infatti è capace di sbocciare anche in contesti urbani. Oltre alla piacevole sensazione di calore, il tarassaco svolge un’importante azione diuretica, drenante e depurativa, in particolare per il fegato.

La malva, contenuta nella tisana, svolge un’attività emolliente e calmante. La malva è una pianta ricca di mucillagini dalle proprietà benefiche su intestino e gola.

Le foglie di olivo sono un ottimo regolatore dell’apparato digerente, regolano il transito intestinale e soprattutto eliminano funghi e altri parassiti indesiderati dal nostro corpo.

Infine il meliloto contenuto nella nostra tisana è utile contro cellulite, ritenzione idrica e disturbi circolatori.

Questa tisana depurativa offre un’alternativa alle persone che vogliono smettere di bere bevande contenenti caffeina, come caffè e tè nero, o limitare il loro consumo quotidiano.

Leggi anche: Ansia: insonnia o solo stanchezza?

Seguici sulle nostre pagine Facebook e Instagram!