You are currently viewing Che cos’è una teiera?

Che cos’è una teiera?

0 Condivisioni

Oggi, la teiera è l’onnipresente recipiente per la preparazione del tè in tutto il mondo. Ma la forma familiare non fu effettivamente sviluppata fino alla dinastia Ming. Fu allora che i bevitori di tè iniziarono a preparare tè in foglie intere anziché tè in polvere. Per queste nuove foglie intere, i bevitori di tè avevano bisogno di un nuovo recipiente.

La teiera era il design ideale. Aveva un coperchio ben aderente per mantenere il calore, un beccuccio stretto per fungere da scolapasta e un manico per trattenere il recipiente caldo.

La città di Yixing è generalmente considerata la culla della forma della teiera che conosciamo oggi. Le zisha o pentole di “argilla viola” prodotte lì sono ancora venerate tra i bevitori di tè cinese.

Le teiere tradizionali cinesi, comprese quelle di Yixing, sono piuttosto piccole. In effetti, di solito non contengono più di 100-300 ml. L’aggiunta di acqua alle stesse foglie più volte fa sì che sia trasformata una singola tazza per il bevitore di tè. Ogni persona portava con sé la propria teiera per tutto il giorno. Piccole teiere permettono di riutilizzare foglie intere.

Teiere più grandi sono apparse in seguito, nei paesi in cui le foglie di tè tritate erano popolari. Le foglie di tè rotte rilasciano il sapore più rapidamente e non hanno altrettanto sapore quando vengono reinfuse. Quindi, invece di diverse piccole infusioni, i bevitori di tè stranieri preparavano diverse tazze alla volta in una pentola più grande.

Vantaggi dell’utilizzo di teiere

Le teiere sono diventate popolari nelle culture del bere il tè di tutto il mondo. Ma è importante tenere presente che le persone hanno bevuto il tè per secoli senza l’uso di teiere.

Allora perché sono diventati una parte così integrante della cultura del bere il tè?

In primo luogo, il tè è preparato e sorseggiato da un’unica ciotola. Ma molti tè diventano amari dopo l’infusione per lunghi periodi di tempo. Il fondo della ciotola diviene più concentrato e amaro dei primi sorsi.

Il beccuccio della teiera ha diversi piccoli fori alla base e crea un perfetto colino naturale. È ora possibile versare il tè preparato e separarlo dalle foglie. Questo passaggio ha interrotto il processo di macerazione e ha mantenuto il sapore del tè dolce.

La ciotola tradizionale aveva anche una bocca larga e aperta, che faceva raffreddare il tè mentre veniva preparato. L’uso di un recipiente chiuso con un coperchio ha creato una migliore ritenzione di calore. Con più calore, le foglie rilasciano aromi più pieni e il tè rimane caldo per essere bevuto. In combinazione con il beccuccio filtrante, questo ha permesso un maggiore controllo sul sapore del tè.

Infine, il manico della teiera è stato progettato per non scottarsi le dita mentre si versa il tè.

Quando il tè fu esportato per la prima volta in Europa alla fine della dinastia Ming, le teiere venivano esportate con le foglie. Hanno rapidamente preso piede in occidente come il modo più pratico per produrre il tè. Alla fine del 1600, il tè stava vivendo un’ondata di popolarità in Gran Bretagna e nacque la teiera inglese. Vanta un volume maggiore e un colino più fine per la preparazione delle foglie tritate.

Quando bere il tè è diventato un hobby nazionale in Gran Bretagna, i design delle teiere sono diventati stravaganti. Nel tempo, i vasi decorativi sono culminati in forme complesse che difficilmente sembrano pratiche. Oggi la teiera è riconosciuta come una delle forme più difficili da realizzare per un vasaio. Molte teiere sono prodotte esclusivamente per decorazione.

Le teiere cinesi sono spesso decorate con motivi naturali

Le forme elaborate sono diventate popolari tra i produttori cinesi tradizionali nel XX secolo. Come in Inghilterra, la lavorazione della teiera è diventata una forma d’arte indipendente dall’effettiva preparazione del tè. Le teiere cinesi oggi sono spesso incise o scolpite con personaggi o scene della natura. Alcune sono persino modellate per assomigliare a piante e animali.

Leggi anche: 7 benefici per la salute del tè Darjeeling

Seguici sulle nostre pagine Facebook e Instagram!