You are currently viewing Come usare un tetsubin

Come usare un tetsubin

0 Condivisioni

Tetsubin letteralmente “bollitore di ferro”. I primi tetsubin vengono utilizzati per umidificare l’ambiente d’inverno e, soprattutto, per riscaldare l’acqua durante il rito del tè Cha No Yu perché, grazie alla comoda maniglia, si appendono direttamente sopra il fuoco.

Cosa fare la prima volta che si usa un tetsubin?

• Sciacqua il bollitore con acqua fredda dopo l’acquisto, quindi fa bollire l’acqua all’interno diverse volte finché non diventa pulita.

Si può usare un piano cottura con un tetsubin?

Tetsubin deve essere utilizzato su fornelli a gas o fuoco aperto e non è adatto per fornelli elettrici.

• Una volta che l’acqua bolle, apri con cautela il coperchio usando un asciugamano o un guanto da forno per evitare di scottarti.

I passaggi precedenti sono specifici per i bollitori in ghisa senza rivestimento smaltato. Tetsu kyusu, d’altra parte, richiede meno cure. Inoltre, non dovrebbero mai essere usati sul fuoco. Si prega di saltare i passaggi precedenti se si dispone di una teiera in ghisa smaltata.

• Non versare immediatamente acqua fredda in un tetsubin che conteneva appena acqua calda o in uno che è ancora caldo. Ciò causerà danni e possibili rotture. È il caso di tutte le teiere.

• Non lasciare l’acqua in un tetsubin per lunghi periodi e asciugare l’esterno subito dopo l’uso, per evitare che si arrugginisca. Utilizzare sempre un panno asciutto. Se lo riponi, assicurati che l’interno sia asciutto!

• Se non usi il tetsubin da molto tempo, assicurati di ripetere attentamente il passaggio uno di queste istruzioni. Lo stesso vale per una teiera in ghisa antica appena acquistata.

• Come con qualsiasi teiera, astenersi dall’utilizzare saponi o detersivi.

Come preparare il tè in una teiera in ghisa giapponese:

1: pre-risciacqua il tuo tetsu kyusu usando acqua calda

2: riempi il colino da tè con il tè desiderato

Quando si utilizza un colino da tè, si consiglia sempre di utilizzare meno foglie di tè per non sovraccaricarlo. Ciò consente alle foglie di tè di avere uno spazio adeguato per espandersi.

3: Versa l’acqua calda nella teiera secondo le istruzioni del tè

4: Rimuovi il colino con il tè una volta che è stato preparato

5: Ripeti tutte le volte che le foglie di tè possono resistere

6: Una volta terminato, sciacqua la teiera con acqua tiepida e asciuga accuratamente con un panno asciutto o un asciugamano.

Nota: tradizionalmente, i tetsubin sono usati solo per far bollire l’acqua, mentre un tetsu kyusu è buono per preparare il tè.

Leggi anche: Qual è il materiale migliore per la teiera?

Seguici sulle nostre pagine Facebook e Instagram!