You are currently viewing Come viaggiare con il nostro tè preferito

Come viaggiare con il nostro tè preferito

0 Condivisioni

Che sia una notte fuori casa, un weekend, una settimana o al lavoro per la giornata vediamo come viaggiare con il nostro tè preferito e godercelo!

Temi l’idea di non avere il tuo tè sfuso preferito quando sei lontano da casa? Sappiamo che non c’è niente di più confortante di una tazza di tè, soprattutto quando è il tuo tè preferito.

Ci sono così tanti modi creativi per portare con te il tuo tè! Qui ci sono solo alcune:

Le migliori bustine filtranti per il tè

Portare il tè in busta è la soluzione più semplice ma compra un tè in busta di buona qualità.

Acquistare tè sfuso di qualità confezionato in bustine e metterle in una scatola da viaggio è il modo più semplice per preparare il tè in viaggio.

Meglio un tè a foglia intera in una busta piramidale bio per gustare tutto l’aroma e la fragranza del proprio infuso preferito oppure puoi trovare in commercio tè pronti in filtri di carta, cotone (mussoline) o fibra di mais. La forma piramidale del filtro, invece di comprimere le foglie come avviene in un filtro a bustina, fornisce uno spazio sufficiente perché possano reidratarsi e rendere la bevanda molto più aromatica e saporita.

Puoi anche preparare tu stesso il tè in bustina mettendo all’interno di quest’ultima il tuo tè sfuso preferito.

Se vuoi creare le tue bustine di tè ti consiglio l’utilizzo di bustine di carta non trattata con sbiancanti e bio. Ottime perché sono grandi e contengono facilmente un cucchiaino di tè sfuso con spazio per espandere le foglie.

Al Mondo di Eutèpia sono disponibili in tre dimensioni e sono realizzate in carta naturale non sbiancata, quindi non ci saranno sapori strani nel tuo tè. Consiglio di acquistare la taglia più piccola per una tazza di tè che misura 8×16 cm.

Buone pratiche per viaggiare con il tè in foglie sfuse

Prepara solo tè che sono facili da preparare come tè neri o oolong robusti che possono essere infusi in acqua bollente poiché la maggior parte dell’acqua calda disponibile negli hotel e nei bar ha la temperatura del punto di ebollizione.

Pensaci due volte prima di portare tè che richiedono temperature più basse o di imballare un termometro.

Leggi anche: I benefici per la salute del tè rooibos

Seguici sulle nostre pagine Facebook e Instagram!